Mette in vendita un motorino, ma versa 500 euro invece che incassare la somma

Cupramontana – Nuovo caso di truffa online scoperto dai militari. I carabinieri della stazione di Cupramontana, Compagnia di Fabriano, hanno denunciato due persone, una quarantenne della Campania e un 35enne dell’Umbria per truffa in concorso. A cadere nella loro trappola è stato un giovane della Vallesina. Quest’ultimo ha messo in vendita on-line un motorino. I due, poco dopo la pubblicazione di quella annuncio, l’hanno contattato con l’intenzione di acquistare il mezzo. Dopo una veloce trattativa sono riusciti nel loro affare ingannando il ragazzo: con la scusa di effettuare un versamento da 500 euro che non andava a buon fine, hanno distratto il proprietario a tal punto da far fare a lui, sulla prepagata di loro, un’operazione della stessa cifra asportandogli complessivamente, quindi, 500 euro. Il ragazzo invece di incassare la somma l’ha versata. Quando i due sono scomparsi nel nulla ha capito di essere stato truffato. Ha raggiunto la caserma della stazione di Cupramontana e i militari dopo lunghe indagini informatiche sono riuscite ad identificare denunciare per truffa in concorso di due. Questo è l’ultimo caso scoperto dai carabinieri che invitano tutti a prestare la massima attenzione.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy