“Un abbandono non giustificato nel cuore della città”

Fabriano – Sono trascorsi più di dieci anni dalla messa in opera del ponteggio di una palazzina di proprietà del Comune, nel centro storico della città in via Leopardi. Lo stabile composto da tre piani è da ristrutturare. Molti cittadini si domandano se ci sono eventuali oneri di noleggio, oramai decennali, dell’impalcatura e se il costo è da attribuire alla ditta che ha iniziato i lavori o la spesa ricade sulla proprietà. In questi anni il ponteggio che dà su piazza Papa Giovanni Paolo II è stato sempre coperto da banner che pubblicizzavano le numerose e importanti mostre che si sono svolte alla Pinacoteca Civica “Bruno Molajoli”. La palazzina nel 2007 è stata anche oggetto di un progetto proposto dalla Società di San Vincenzo de Paoli di Fabriano per la realizzazione di una “pensione a basso costo” rivolta alle fasce più deboli della società. La struttura poteva essere gestita da una cooperativa sociale, con conseguente inserimento lavorativo di alcune persone. Il progetto non ha avuto seguito per gli alti costi di realizzazione. Lo stabile oggi versa in un degrado non giustificato ed è auspicabile che si intervenga nel completamento dei lavori per dare un valore e una collocazione ad un bene che il Comune ha avuto in dono.

Sandro Tiberi