MARISCHIO, PROVVEDIMENTO DEL VESCOVO. ARRIVA UN NUOVO SACERDOTE

Comunicato del vescovo di Fabriano-Matelica, monsignor Francesco Massara 

Nei giorni scorsi all’interno della Chiesa Parrocchiale di San Sebastiano martire è stato ospitato un medico “no vax” radiato dall’ordine professionale per una conferenza che si è svolta in violazione delle norme governative ed ecclesiastiche sul contenimento e la prevenzione della pandemia. ln ragione del pericolo causato dall’assembramento di decine di persone prive di mascherina e di distanziamento così come testimoniato in un video dallo stesso conferenziere, si è così venuta a determinare una grave infrazione delle disposizioni e delle norme da rispettare nei luoghi di culto e parrocchiali. Tali fatti hanno provocato sconcerto nell’opinione pubblica e nella comunità dei fedeli soprattutto in un momento di drammatica ripresa della pandemia e con i reparti ospedalieri nuovamente in sofferenza. Per questo ho disposto la revoca del mandato di parroco all’attuale rappresentante legale – decadendo contestualmente anche dall’incarico di esorcista diocesano – e nominando un nuovo pastore per questa parrocchia con effetto immediato (don Vincenzo Bracci, monaco silvestrino, ndr). Sono vicino alla comunità di Marischio confidando che torni presto la serenità e chiedo scusa a quanti hanno avuto disagio da questa dolorosa vicenda. Affido alla preghiera la comunità dei fedeli e i sacerdoti nel cammino sinodale intrapreso affinché la condivisione della responsabilità concorra alla salute delle anime e dei corpi.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy