Controlli dei carabinieri al Loggiato San Francesco, segnalato un giovane con l’eroina

Fabriano – A poche ore dall’ultimo episodio di inciviltà al Loggiato san Francesco di Fabriano i carabinieri agli ordini del capitano Mirco Marcucci hanno potenziato i controlli, con uomini in divisa e in borghese, proprio in centro storico. Nel corso di un servizio, ieri pomeriggio, è stato fermato un giovane 20enne, del posto, disoccupato. Nel corso della perquisizione personale sono stati rinvenuti 0.4 grammi di eroina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il giovane è stato segnalato alla prefettura di Ancona come assuntore. La presenza dei carabinieri della Compagnia di Fabriano, in centro storico, viste le diverse segnalazioni arrivate, non si è fatta attendere con un rapido servizio di osservazione anche con personale in borghese. I controlli proseguiranno.

Incivili

Bivacchi in centro storico a Fabriano nell’ultimo fine settimana. Mangiano, bevono e sporcano. Il sindaco Santarelli riduce di alcune ore l’apertura del Loggiato San Francesco, in centro, dove negli ultimi giorni sono state trovate bottiglie di alcoli rotte e abbandonate sugli arredi e a terra. Sperando che possa bastare un provvedimento del genere anche se è chiaro che siamo davanti a un problema di tipo educativo difficile da risolvere. Sempre nel fine settimana divelta, poi, la lettera “kappa” nell’installazione predisposta lungo il Corso per la terza edizione del Festival Remake. Il Loggiato è accessibile solo negli orari in cui è aperta la Biblioteca Romualdo Sassi, con chiusura dal tardo pomeriggio e nelle ore serali.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy