Genga – Migliorano le condizioni della bimba di 5 mesi

Genga – Sta meglio la piccolina di 5 mesi che, lunedì pomeriggio, nella sua abitazione di Genga, è caduta dal lettino mentre dormiva. Sono stati i suoi genitori, sconvolti, a dare l’allarme. Prima la corsa all’ospedale Profili di Fabriano, poi dopo le prime cure del caso, i sanitari hanno disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale Salesi di Ancona. La bambina è ricoverata nel reparto di Rianimazione guidato dal primario, Alessandro Simonini. Tutta Genga, la piccola cittadina dell’entroterra dove la famiglia risiede, fa il tifo per lei. Le sue condizioni di salute sono in miglioramento. Con la caduta dal lettino ha vomitato ed inalato del materiale gastrico, provocando una polmonite. La bimba è relativamente stabile, non è intubata, è sveglia, viene alimentata con il latte della sua mamma che non si allontana un attimo. Al suo arrivo con l’ambulanza, con a bordo anche il medico rianimatore, le condizioni della piccola erano apparse più preoccupanti tanto da sospettare un trauma cranico che, invece, è stato escluso una volta arrivato l’esito della Tac effettuata dai radiologi dell’ospedale materno infantile. Resterà, quindi, ancora per giorni ricoverata nell’Unità Operativa Complessa di Rianimazione anche se l’auspicio di tutti è quello di poter vedere, quando prima, grossi miglioramenti, tali da poter disporre il ricovero prima in altro reparto pediatrico, poi le dimissioni con il ritorno a casa, a Genga, coccolata da mamma, papà e da tutti i suoi cari che stanno vivendo momenti di ansia e preoccupazione. A loro tutti si è rivolto il sindaco di Genga, Marco Filipponi, che ha augurato pronta guarigione alla bambina e ha fatto sentire l’affetto di tutta la comunità a questa famiglia.

m. a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy