FABRIANO – 13 GIOVANI DENUNCIATI. RISSA AGGRAVATA E LESIONI

Fabriano – Al termine delle indagini della Squadra di Polizia giudiziaria di questo Commissariato di P.S., sono stati denunciati All’autorità giudiziaria per rissa aggravata e lesioni personali 13 giovani, dai 17 ai 30 anni circa, i quali, nella serata di lunedì 14 giugno, nel corso di una festa di compleanno presso la struttura ricettiva Villa Panorama, hanno preso parte a una violenta rissa nella quale diversi di loro sono rimasti feriti.
Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Fabriano, confluiti sul luogo dei fatti insieme a personale Dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia locale che hanno dato ausilio ai Poliziotti, hanno potuto rilevare gli effetti di uno scontro violento nel quale alcuni giovani erano rimasti feriti e, inoltre, erano stati danneggiati arredi della villa, suppellettili e veicoli in sosta, anche attraverso il lancio di sassi e bottiglie.

Tra i giovani feriti, almeno 8, i più gravi sono risultati un ragazzo italiano di 19 anni con varie contusioni, ferite da taglio e lacero contuse agli arti e una frattura di una mano, e un ragazzo di nazionalità albanese con frattura il naso fratturato ed escoriazioni in varie parti del corpo. Per tutti la prognosi non ha superato i 25 giorni.

Grazie alla collaborazione tra la Polizia di Stato, L’Arma dei Carabinieri e la Polizia locale di Fabriano, che da sempre cooperano per garantire, insieme, l’ordine e la sicurezza pubblica di questo territorio, l’intervento sul luogo della rissa è stato tempestivo ed efficace ed ha consentito di evitare sia la prosecuzione degli scontri sia la rapida identificazione di tutte le persone presenti.

La Squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato di P.S. di Fabriano che si è occupata delle indagini, ha ricostruito la dinamica dei fatti, individuandone i responsabili che sono stati, pertanto, denunciati in stato di libertà.
Il motivo che ha innescato gli scontri sembrerebbe doversi ricondurre all’appropriazione momentanea di un telefonino da parte di alcuni invitati al compleanno. (Cs)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy