Fabriano, sei in serie A

“Questa squadra è morta ad inizio campionato quando si è trovata tre casi di Covid ed è risorta a Teramo con una rimonta insperata, è morta di nuovo a marzo con tutta la squadra in quarantena ed è risorta un mese dopo con tre vittorie consecutive dal grande peso specifico, ed infine è morta sul 2-0 contro San Vendemiano, risorgendo con una super Gara 5 sotto di 19 punti”

Quando tutti la davano per spacciata, questa squadra ha sempre dimostrato di avere un carattere da fuoriclasse. 

Ieri sera è stata scritta una delle più belle pagine del basket fabrianese: in uno scenario perfetto, 225 cuori (e molti di più collegati a casa) uniti verso un unico obbiettivo, una bolgia vera e propria.

L’andamento della partita non conta oggi, un giorno la riguarderemo e realizzeremo l’accaduto, per il momento non svegliateci: FABRIANO, SEI IN SERIE A.

 

Giacomo Marini

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy