TORNARE A TEATRO: MUSICA AL GENTILE, COMICITA’ AL PIERMARINI

Fabriano – Il Teatro Gentile di Fabriano torna finalmente ad aprire le sue porte all’affezionato pubblico sabato 15 maggio per il concerto dell’Orchestra Concordia F J Combo dal titolo Rileggendo il jazz dallo swing a Frank Zappa. L’idea di questo evento – promosso dal Comune di Fabriano con l’Amat, l’Associazione Fabriano Pro Musica, la Regione Marche e il MiC – nasce dall’intento di celebrare, seppur a distanza di qualche giorno, la giornata internazionale del jazz che vuole fare di questa musica un veicolo di integrazione ed educazione alla convivenza civile tra le culture e tra i popoli su iniziativa. Il concerto offre l’occasione per conosce questo genere di musica inclusiva, democratica, spontanea e studiata al tempo stesso. “Dopo mesi e mesi di chiusura e di lontananza dalle prove, questo evento rappresenta per noi – si legge nelle note dell’orchestra – una ripartenza e un’esplosione di gioia della musica fatta per diletto, cioè quel lavoro fatto piacevolmente che arricchisce il nostro spirito, un approccio volto a tirare fuori il meglio di noi, non solo a livello tecnico ma anche umano. Il discorso è condotto da Marco Agostinelli musicista orientato al rapporto tra improvvisazione e scrittura, che dirige l’orchestra Concordia, e suona con maestri del Fabrijazz combo”. Mentre il mondo fronteggia la pandemia di Covid-19, la musica offre un aiuto a tener viva la speranza nel pieno rispetto a teatro di tutte le procedure di legge per il contenimento della diffusione del virus. I biglietti (5 euro) sono in vendita on line su www.vivaticket.com e presso la biglietteria del teatro (0732 3644) il giovedì e venerdì precedenti la data del concerto dalle ore 16 alle 19 e il giorno del concerto dalle ore 17 all’inizio previsto alle ore 19. Per informazioni: 339 1349396.

Qui Matelica

Domenica 16 maggio torna ad aprirsi il sipario del Teatro Piermarini di Matelica su Va tutto bene, nuovo one man show targato Max Giusti, su iniziativa del Comune di Matelica con l’Amat, la Regione Marche il MiC. Con il suo caratteristico stile dinamico, Max invita il pubblico a seguirlo in un viaggio comico di circa due ore, un susseguirsi di monologhi e aneddoti vissuti che rimbalzano in un continuo ping pong fra ieri e oggi. L’alternarsi fra ciò che è stato e la vita frenetica e smart dei giorni nostri, paleserà quanto è cambiato il concetto di quotidianità basato sul lavoro, il tempo libero e i rapporti interpersonali. Ad esempio, il bombardamento sistematico di offerte on line ha influenzato fortemente le nostre scelte su dove e quando andare in vacanza, come tenersi in forma, cosa acquistare. Oppure i numerosi programmi televisivi di cucina che hanno rivoluzionato la quotidianità cambiando completamente il concetto di “casareccio”. E ancora, i social o le nuove mode che hanno cambiato i metodi di relazionarsi all’altro sesso, soprattutto per chi, avendo circa 50 anni, era abituato a tutt’altro. Biglietti posto unico 15 euro, prevendite on line su www.vivaticket.com e presso la biglietteria del Teatro Piermarini (0737-85088) il giorno precedente lo spettacolo dalle ore 17 alle ore 20 e il giorno di spettacolo dalle ore 15 all’inizio previsto alle ore 17. Per informazioni: AMAT (071-2072439).

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy