DROGA – UN ALTRO ARRESTO DA PARTE DEI CARABINIERI DI FABRIANO

Fabriano – Un altro arresto, nell’arco di pochi giorni, dei carabinieri della Compagnia di Fabriano. Nel corso dei servizi preventivi antidroga quotidianamente svolti dai Carabinieri, i militari dell’aliquota del N.O.R. hanno arrestato, a Gualdo Tadino, un trentenne italiano di origini marocchine, resosi responsabile del reato di detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti.

Sabato sera i militari in borghese hanno notato un uomo ben conosciuto alle forze dell’ordine, residente in un comune limitrofo che in piazza del Comune, a Fabriano, gironzolava apparentemente senza una meta. L’atteggiamento particolarmente guardingo e i trascorsi dell’uomo, hanno indotto i militari ad attenzionare lo stesso seguendone, senza essere notato, i movimenti. Dopo una prima fase trascorsa a Fabriano, si è diretto a Gualdo Tadino dove mette in scena lo stesso atteggiamento. Pochi minuti dopo il suo arrivo si è avvicinato ad un quarantenne del luogo e gli ha ceduto, sotto gli occhi discreti dei carabinieri in borghese, un oggetto che successivamente è risultato essere una dose di sostanza stupefacente di tipo hashish. L’autore della cessione è stato immediatamente arrestato in flagrante mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore. Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto. Condannato a pochi mesi di reclusione, la pena è stata sospesa. Per lui mille euro di multa. E’ il secondo arresto in pochi giorni per detenzione e spaccio di droga effettuato dai carabinieri di Fabriano.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy