FABRIANO RICORDA DINO RIZZI

Fabriano ricorda Dino Rizzi, deceduto, nei giorni scorsi, a 64 anni. Dino era molto conosciuto e stimato in città anche per l’attività che ha svolto per anni a servizio del gruppo Filippetti di Falconara (già concessionaria Olivetti), come tecnico-commerciale di macchine e prodotti per ufficio, che gli ha permesso di entrare in contatto con numerose realtà aziendali locali, in particolare di natura commerciale ed artigianale del comprensorio fabrianese. Dino Rizzi è la più giovane vittima del Covid-19 della città di Fabriano, malattia contro cui ha lottato strenuamente per due mesi, ma che purtroppo non è riuscito a vincere ed a cui ha dovuto arrendersi lo scorso 27 dicembre. Dino lascia nel dolore la moglie Luciana, la madre Maria, i fratelli Alfio e Pierina, i nipoti tutti; tante le persone che gli hanno voluto dare l’ultimo saluto nelle esequie tenutesi il 30 dicembre 2020 da don Umberto Rotili presso la Parrocchia Madonna della Misericordia, ricordandone la grande bontà d’animo e la personalità gioviale che lo hanno fatto ben volere dalla comunità cittadina.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy