SS 76 – PATENTE RITIRATA AL CONDUCENTE E MULTA

di Marco Antonini

Jesi – Un autocarro in servizio presso il cantiere fabrianese della Quadrilatero è rimasto incastrato sotto il ponte della SS 76, presso lo svincolo di Mergo che è rimasto chiuso quasi due ore. L’incidente è avvenuto domenica mattina, 29 novembre, poco prima delle 11. Sul posto i vigili del fuoco di Jesi e una pattuglia della polizia stradale di Fabriano. Fino alle 13 i pompieri hanno lavorato per liberare il ponte: nel frattempo la circolazione è rimasta bloccata nei due sensi di marcia. I primi due svincoli disponibili per prendere la 76 erano quello di Serra San Quirico (direzione Fabriano) o di Maiolati Spontini (direzione Falconara Marittima). Complice il Dpcm in vigore per evitare il diffondersi della pandemia da coronavirus non sono state molte le auto in circolazione in quel lasso di tempo che per prendere la 76 hanno dovuto percorrere diversi chilometri. La strada che conduce allo svincolo di Mergo è stata riaperta pochi minuti prima delle ore 13. I vigili del fuoco hanno dovuto sgonfiare gli pneumatici per permettere all’autocarro che stava trasportando un modulo container, di passare e liberare il ponte. Gli agenti della polizia stradale di Fabriano hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso. Al conducente, originario della Basilicata, è stata ritirata la patente ed elevata una sanzione di circa 800 euro. Sequestrato anche il mezzo con ritiro del libretto di circolazione.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy