CINGHIALI AL PARCO MERLONI

Ancora avvistamenti di cinghiali per le vie di Fabriano. A segnalare la presenza di ungulati sono i residenti dei quartieri Piano e Campo Sportivo. Questi animali, spesso in gruppo, sono arrivati nuovamente in prossimità dei portoni delle abitazioni. Ieri mattina una famiglia che vive a due passi dalla chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia, lungo la strada che conduce allo stadio comunale, si è trovata tre grossi selvatici sul marciapiede. Non è la prima volta che accadono fatti del genere. Spesso, infatti, passeggiano al vicino parco Merloni con disinvoltura. Anche se non hanno mai dato problemi all’uomo – non si segnalano attacchi a persone – i residenti hanno paura e chiedono l’intervento delle autorità competenti per arginare la presenza di selvatici dal centro abitato di Fabriano. In sindaco, Gabriele Santarelli, in più occasioni, ha chiesto di avviare un censimento per aiutare regione Marche e Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale a comprendere la gravità del problema. “Nel 2017 – spiega il primo cittadino – si stimava la presenza di 330 esemplari e l’abbattimento di 230 animali. In realtà sono stati abbattuti ufficialmente 1.407 cinghiali ossia quasi 7 volte di più”. Recentemente un cinghiale è stato visto correre lungo via Dante, la principale strada che, dal quartiere Santa Maria, conduce in centro. Altri ungulati sono stati visti in via Del Molino, non lontano dall’ospedale. (immagine di repertorio)

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy