NOTIZIE DI TUTTI I COLORI

Politica

Fabriano – Il consigliere di Fabriano Progressista, Andrea Giombi, accende i riflettori sui Giardini del Poio, nel cuore di Fabriano. “Ieri, sabato 11 gennaio i Giardini erano chiusi a chiave – dichiara – nell’ingresso a due passi dal Monastero di Santa Margherita. Riteniamo un grave errore tenere chiusi e, dunque inaccessibili ai cittadini e ai turisti, luoghi di così tanta bellezza. Quanto sarebbe stato gratificante per la città se i Giardini del Poio fossero stati un punto centrale anche del recente villaggio natalizio cittadino? Ci auguriamo che per il nuovo anno l’attuale Amministrazione renda finalmente fruibili le bellezze della nostra Comunità. Si deve uscire – conclude Giombi – da questo isolamento che conduce anche alla chiusura di tante opere d’arte cittadine e alla lentezza estrema nel valorizzare risorse come il nostro fiume Giano”.

Confindustria

Fabriano – Ci sarà anche il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, alla due giorni organizzata a Fabriano, il 13 e 14 gennaio, dalla Diasen di Sassoferrato, azienda attiva nel campo dell’isolamento termico e dei materiali sostenibili per l’edilizia. Società presieduta da Diego Mingarelli, tra l’altro vicepresidente Piccola Industria di Confindustria con delega all’Europa, allo Sviluppo e coesione territoriale, alla Resilienza e al PGE. L’appuntamento con il presidente Boccia e domani, alle 17,30, al Teatro Gentile.

Sanità

Ancona – Il Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza (cosiddetto Comitato Lea), nella riunione del 18 dicembre, ha “confermato il dato in ulteriore miglioramento per il 2018, nell’ambito della cosiddetta “Griglia Lea”, ovvero l’elenco di indicatori che misurano i livelli essenziali di assistenza garantiti dai servizi sanitari regionali: la Regione Marche passa dal punteggio di 201 del 2017 a 206 per il 2018. “Questo miglioramento – spiega il presidente Luca Ceriscioli – non è nient’altro che la conferma di una crescita costante in atto da alcuni anni: si è passati dal valore di 190 del 2015 all’odierno 206, passando da 192 del 2016 e 201 del 2017”. Un “valore ben al di sopra del minimo di 160 necessario per l’adempienza rispetto agli obblighi previsti dai Lea”.

Teatro

Fabriano – L’energia travolgente di The Black Blues Brothers giunge domenica 12 gennaio al Teatro Gentile di Fabriano per la stagione promossa dal Comune con l’AMAT e il contributo di Regione Marche e MiBACT. Lo spettacolo, scritto e diretto da Alexander Sunny, ha le coreografie di Electra Preisner e Ahara Bischoff e le scenografie di Siegfried e Loredana Nones e Studiobazart. Informazioni: Teatro Gentile 0732 3644. Inizio spettacolo ore 17.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy