VIA BRODOLINI, DIABETOLOGIA SOSPESA NUOVAMENTE

di Marco Antonini

Fabriano – L’ambulatorio di Diabetologia nuovamente chiuso in via Marconi. Un cartello  annuncia la nuova decisione dei vertici sanitari. Nonostante l’arrivo di un nuovo medico più volte annunciato, da lunedì prossimo 27 novembre il servizio è sospeso nonostante “la ripresa delle attività avverrà in tempi rapidi”, così come si legge nel foglio affisso alla porta. Un problema, quello della Diabetologia (ambulatorio in via Marconi, sede del Distretto in via Brodolini), che segnaliamo da tempo. Recentemente anche il sindaco, Gabriele Santarelli, ha scritto al direttore di Area Vasta 2, Giovanni Guidi visto che l’ambulatorio non è la prima volta che rischia lo stop. Nella missiva il primo cittadino denunciava come “ciclicamente ci troviamo nella condizione di avere un servizio a termine che non si sa come e se verrà mantenuto con grandi disagi e preoccupazioni per tutti i pazienti del nostro vasto territorio”. C’è preoccupazione perché il medico che ha preso servizio meno di un anno fa, dovrebbe lasciare il servizio lasciandolo così scoperto con il centro a rischio chiusura fin quando non verrà nominato il sostituto. “Chiedo di conoscere la situazione di questo servizio – scrive Santarelli – e di prevedere una programmazione in grado di dare certezze agli utenti che da alcuni anni vedono in costante rischio un presidio per loro così importante”. Diversi pazienti in carico al Distretto Sanitario hanno già protestato per l’ennesimo disservizio.

La presa di posizione del sindaco di questa mattina, 21 novembre: “Una delle cose che chiedo sempre ai tavoli di Area Vasta è di cambiare il sistema di informazione e di essere personalmente informato quando si presentano dei disservizi in modo che questi possano essere comunicati nel modo migliore e che si possano comprendere i motivi di tali disagi. Invece per l’ennesima volta le comunicazioni passano attraverso un foglietto appeso da qualche parte all’interno del reparto”. Così Gabriele Santarelli, primo cittadino.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy