CAMERINO E FABRIANO ‘UNITE’ DALLO STESSO VESCOVO, MASSARA AMMINISTRATORE

di Marco Antonini

La nomina è stata resa pubblica poco fa dal Papa. Monsignor Francesco Massara, arcivescovo di Camerino-San Severino Marche, è il nuovo amministratore apostolico della diocesi di Fabriano-Matelica. Lascia mons. Russo per i tanti impegni a Roma presso la segreteria della Cei. Adesso le questioni sul tavolo sono due: Massara rimane in attesa della nomina di un nuovo vescovo per Fabriano o si procederà, più avanti, all’unificazione delle diocesi.

L’annuncio di mons. Russo

Cari Sacerdoti, Religiose, Religiosi e fedeli tutti, sono a comunicarvi, anche a nome di S.E. Mons. Francesco Massara, Arcivescovo di Camerino-San Severino Marche, che a partire da questo momento concludo l’incarico di Amministratore apostolico della Diocesi di Fabriano-Matelica e vengo sostituito in questo ruolo dal menzionato Arcivescovo di Camerino-San Severino Marche. Le due Diocesi, seppure sotto la guida di un unico vescovo, continueranno a portare avanti in modo separato le reciproche amministrazioni, in vista anche di una diversa conformazione territoriale, che porterà a una revisione dei confini. Ringrazio il Signore per avermi dato la possibilità, seppure per un tempo limitato, di guidare come pastore questa Chiesa locale, ricca di fede e di storia, che ha saputo portare frutti abbondanti al bene comune dell’intera società. Vi auguro di continuare con fiducia, nella certezza che il Signore vi accompagna con la Sua provvidenza. Saprete allora rimanere un segno e uno strumento luminoso del Regno.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy