TRE FABRIANESI (DUE SONO FRATELLI) DENUNCIATI PER FURTO ALLA CGIL

Fabriano – I carabinieri di Fabriano hanno denunciato tre ragazzi del posto, due fratelli e un loro amico, per furto aggravato. E’ l ‘ultima operazione dei militari della compagnia della città della carta che hanno identificato i tre giovani, di 23, 26, 27 anni, come gli autori del furto messo a segno alcune settimane fa presso la sede della Cgil di Fabriano, in via Fontanelle, quartiere Borgo. In quell’occasione i tre, alle ore 17:00, entrarono e riuscirono a manomettere il distributore di bevande asportando monete per circa 50 euro. Quando la sindacalista di turno si accorse del furto chiamò i carabinieri. Grazie alle telecamere di sicurezza installate in zona i tre sono stati identificati. È emerso che uno è rimasto fuori, in via Fontanelle, ad attendere gli altri due, che in pochissimi minuti sono riusciti a forzare il distributore per prelevare le monete da 0,50, da 1 e 2 euro per un importo totale di 5 euro. I tre, autori del colpo a volto scoperto, già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati. Leggi di più.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy