Sala parto, associazione Fabriano Progressista chiede sospensiva

La cura della Lista Arteconi – associazione Fabriano Progressista

L’Associazione Fabriano Progressista, in riferimento all’imminente chiusura del Punto Nascita di Fabriano, come da cronoprogramma richiesto dalla Direzione Sanitaria Asur Marche, nel prendere atto che entro il 15 febbraio 2019 non potranno più essere effettuati parti e che, entro il 20 febbraio p.v. dovranno essere dimesse tutte le pazienti ostetriche, ha deciso di cogliere la sollecitazione del Coordinamento Cittadino per l’Ospedale Profili per predisporre una richiesta di sospensiva presso il Tar Marche.

A tale scopo ha coinvolto il Presidente dell’Unione Montana, Sindaco di Sassoferrato, Ugo Pesciarelli a predisporre il ricorso in rappresentanza di tutto il territorio montano, auspicando che con l’accoglimento della sospensiva si possa avere il tempo di consentire alla politica e quindi alla Conferenza Stato Regioni, di modificare i parametri necessari per garantire la sopravvivenza del Punto Nascita.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy