POLIZIA LOCALE FABRIANO, ARRIVA TARGA SYSTEM 4.0

Presto in dotazione alla Polizia locale di Fabriano un nuovo apparecchio elettronico in grado di verificare tutta la storia dei veicoli, eventuali furti e mancanza di assicurazione, oltre a emettere immediatamente contravvenzioni per divieto di sosta. Dopo l’installazione di quattro autovelox fissi per il controllo della velocità in altrettante vie altamente trafficate, la Polizia locale potrà avvalersi di una nuova apparecchiatura informatica. La decisione dell’Amministrazione comunale dopo aver constatato il crescente aumento delle auto in circolazione senza copertura assicurativa. Arriva, quindi, Targa System Mobile 4.0. A breve si procederà all’acquisto di un apparecchio portatile per la contestazione di infrazioni al Codice della Strada tramite lettura targhe, al fine di poter utilizzare tale strumento tecnologico nell’azione di vigilanza. Costo: 11.800 euro più Iva. L’apparecchio permetterà la lettura delle targhe dei veicoli con identificazione immediata di quelli non assicurati, rubati, con revisione scaduta e sottoposti a fermo amministrativo; il rilevamento di violazioni per divieto di sosta, doppia fila e sosta su stalli riservati; l’avvio immediato e contestuale – tramite collegamento informatizzato – delle procedure verbalizzatorie. Potrà funzionare sia di giorno che di notte grazie all’utilizzo di una telecamera. E’ in grado di controllare anche patenti e carte di circolazione direttamente su strada senza necessità di contattare la centrale operativa.

Fra le altre caratteristiche, l’apparecchiatura potrà funzionare sia di giorno che di notte grazie all’utilizzo di una telecamera Full HD, ad alta definizione e a colori, dotata di particolare tecnologia a Led, zoom ed autofocus; l’utilizzabilità della strumentazione anche su due corsie di marcia nella medesima direzione, oppure opposte; la lettura delle targhe testata a oltre 140 Km/h; la possibilità di controllare anche patenti e carte di circolazione direttamente su strada senza necessità di contattare la centrale operativa; il controllo in “Black List” delle targhe di 33 paesi Europei; la fornitura in automatico di tutti i dati (data ora, intestazione ente, dati agenti, nome e cognome dell’intestatario del veicolo, numero polizza assicurativa, ecc.), funzione che consente di velocizzare le operazioni di redazione dei verbali di ogni veicolo segnalato; la disponibilità di due fondamentali moduli aggiuntivi: di controllo soste e di verbalizzazione integrata delle infrazioni; la caratteristica di essere completamente wireless; la possibilità di essere utilizzato – oltre che fissato al parabrezza dall’interno del veicolo – anche su cavalletto o all’interno di appositi box collocati sul territorio.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy