NUOVA STAGIONE DI PROSA E CONCERTO DEDICATO A BACH E ROSSINI

Doppio appuntamento oggi, mercoledì 12 settembre, all’Oratorio della Carità di Fabriano con la presentazione della nuova stagione di prosa del Teatro Gentile promossa dal Comune di Fabriano con l’AMAT e a seguire un inedito concerto-reading “Il soffio tra le corde” dedicato a Bach e Rossini, un evento a ingresso libero per celebrare l’arrivo della “bella stagione”. Musical, commedie, testi classici, nuova drammaturgia e danza: ce n’è per tutti i gusti nella nuova stagione del Teatro Gentile di Fabriano, a presentarla Ilaria Venanzoni, Assessore alla Cultura e Gilberto Santini, Direttore di AMAT insieme al Sindaco Gabriele Santarelli. Sul filo di un dialogo immaginario tra Johann Sebastian Bach e Gioachino Rossini, nella suggestione dei suoni evocativi del flauto di Marco Agostinelli e dell’arpa di Lucia Galli, il programma Il soffio tra le corde oscillerà tra Bach e Rossini (nel 150esimo dalla morte) con musica originale e trascritta. Dialoghi e adattamenti di Marco Agostinelli, lettura di Mauro Allegrini.

Il programma prevede: Bach Aria dalle Variazioni Goldberg BWV 988, Rossini (arr.Agostinelli) Tutto cangia… il ciel s’abbella dal Guglielmo Tell, Bach Allemande dalla partita BWV 1013, Rossini Andante con variazioni sull’Aria Di tanti palpiti dal Tancredi, Bach Preludio dalla Partita in C minor BWV 998, Rossini (arr. M. Agostinelli) coro Dal tuo stellato soglio dal Moisè in Egitto, Bach Arioso BWV 156, Chopin Variazioni per flauto e piano (arpa) su Non più mesta accanto al fuoco (Act II, Finale) da La cenerentola di Gioachino Rossini, Bach (C.P.E Bach) Sonata VI in Sol minore ex BWV 1020 Allegro – Adagio, Bach (C.P.E Bach) Siciliano Andante con moto BWV 1031. Ingresso libero. Per informazioni 0732 709223. Inizio ore 21.

Campagna abbonamenti

Prosa, musical, danza ce n’è per tutti i gusti nella nuova stagione di prosa 2018/19 del Teatro Gentile di Fabriano promossa dal Comune con l’AMAT  che si presenta con  imperdibili appuntamenti da ottobre ad aprile  e rinnova la sua vocazione di “luogo di creazione artistica” ospitando ben due residenze. Il 16 settembre 2018, dalle ore 11 alle ore 17, prende il via la campagna abbonamenti. Quest’anno  non è previsto il diritto di prelazione per gli abbonati della scorsa stagione.

Per agevolare l’accesso del pubblico  nella prima giornata della campagna abbonamenti , riportiamo delle semplici  modalità organizzative:

  • l’accesso alla biglietteria del teatro avverrà esclusivamente dal portone sito in Piazzetta del Podestà
  • al fine di regolare l’afflusso, alle ore 10.30 si provvederà all’ apertura del portone ed alla distribuzione, da parte di personale addetto, di numeri di priorità da una macchina elimina code
  • ad ogni persona sarà assegnato un solo numero
  • una volta ritirato il numero, sarà possibile attendere il proprio turno accomodandosi presso il foyer e/o la platea del teatro
  • gli abbonamenti verranno effettuati dalle ore 11 seguendo scrupolosamente l’ordine numerico dei tagliandi emessi dall’elimina code
  • non verranno fatte eccezioni per coloro che, allontanandosi anche temporaneamente, non saranno presenti quando verrà chiamato il numero in loro possesso; in tal caso è necessario prendere un nuovo numero e mettersi di nuovo in coda
  • saranno attive due postazioni di biglietteria per agevolare le operazioni
  • sarà possibile per una persona acquistare fino a 4 abbonamenti
  • ogni persona potrà intestarsi un solo abbonamento
  • è possibile pagare in contanti, bancomat e con carta di credito visa o mastercard
  • tutti coloro che acquistano l’abbonamento per la stagione 2018/2019 potranno esprimere il diritto di prelazione per le prossime quattro stagioni [fino alla stagione 2022/2023 compresa]

La campagna abbonamenti proseguirà da lunedì 17 a domenica 23 settembre dalle ore 18 alle ore 20.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy