FABRIANO – MALORE IMPROVVISO, MUORE 91ENNE. LA VICINA DA’ L’ALLARME

Tragedia a Fabriano. Ennio Nocentini, 91 anni, è morto nel bagno della sua per colpa di un malore improvviso poco prima di ricevere l’abituale visita della vicina che avrebbe dovuto effettuare, come tutti i giorno, una puntura, così come disposto dal medico di famiglia. E’ accaduto questa mattina a Vetralla, non lontano dallo stabilimento delle Cartiere Fedrigoni. È stata proprio la donna a richiedere l’intervento dei vigili del fuoco per soccorrere il 91enne che non rispondeva né al campanello di casa e né al cellulare. Sul posto i pompieri e i carabinieri. L’uomo originario di Arezzo, da tempo viveva solo nell’abitazione di Vetralla. Tramite una scala i vigili del fuoco sì sono issati fino alla finestra del bagno. Sul posto anche i sanitari del 118 dell’ospedale Profili per constatare il decesso. Un malore improvviso, quindi, non ha lasciato scampo a Nocentini che non è riuscito nemmeno a chiamare i soccorsi. Subito sono stati contattati i suoi parenti residenti in Toscana che si sono messi in auto per raggiungere il proprio caro.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy