INVESTIMENTO A FABRIANO, CACCIA ALL’AUTO CHE NON SI E’ FERMATA

Investimento pedonale, ieri sera, domenica 29 ottobre, intorno alle ore 19, lungo viale Zonghi di Fabriano. Paura in prossimità del centro storico della città della carta. E’ caccia all’automobilista che non si è fermato, ma ha proseguito il suo viaggio. Una ragazzina di 14 anni è stata falciata mentre attraversava la strada insieme ad un’amica. La studentessa è stata subito trasportata all’ospedale Profili per sospette fratture: è stata trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dove è rimasta in osservazione alcune ore.

La 14enne, fortunatamente, è rimasta sempre cosciente. Sul posto gli agenti della polizia locale di Fabriano che indagano e stanno cercando di identificare l’automobilista che non si è fermato a prestare le prime cure. In via Veneto ci sono alcune telecamere che potrebbero permettere di rintracciare l’autore dell’investimento: le registrazioni sono state già visionate dalla polizia locale. Secondo i testimoni l’auto sospetta è una Lancia Y grigia. Non è il primo investimento pedonale che succede nella zona.

In aggiornamento

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy