PROSEGUONO I LAVORI SULLA 76, L’APERTURA NEI PRIMI MESI DEL 2018

Il conto alla rovescia è iniziato: tra sei-sette mesi potrebbe essere inaugurata la tratta Serra San Quirico-Fossato di Vico sulla SS76. I lavori, infatti, proseguono speditamente è al momento non ci sono particolari dettagli che fanno pensare a un ritardo nella conclusione dei lunghissimi lavori sulla strada che collega Marche e Umbria. Un’opera attesa da molti anni da automobilisti e camionisti stanchi dei continui disagi lungo una tratta per certi versi anche pericolosa. Ad oggi i lavori vanno avanti su entrambi i tratti in corso di ammodernamento. Previste alcune modifiche in questi mesi. In particolare sul tratto Fossato di Vico-Cancelli sarà aperta al traffico entro l’estate la nuova carreggiata realizzata in affiancamento a quella esistente. Il traffico sarà deviato sulla nuova opera a doppio senso di marcia, per consentire la sistemazione della carreggiata esistente. Contestualmente lo svincolo di Cancelli sarà riaperto in configurazione provvisoria in entrambi i sensi. Proprio in questi giorni, infatti, all’uscita per Campodiegoli-Sassoferrato (foto) sono in corso i lavori per la realizzazione del nuovo svincolo che ha esteticamente rivoluzionato tutta l’area sotto al valico di Fossato ed è stata posizionata tutta la segnaletica. Soddisfazione da parte dei residenti delle frazioni limitrofe che non dovranno più effettuare lunghi giri chilometrici con la macchina per tornare a casa dopo una giornata di lavoro. La riapertura dello svincolo di Borgo Tufico, invece, è legata all’avanzamento dei lavori sul tratto Albacina-Serra San Quirico e al momento è difficile ipotizzare una data. Resta l’amarezza degli abitanti di Albacina e per coloro che sono diretti a Cerreto d’Esi, Matelica e Camerino che dovranno ancora per un po’ di mesi fare strada aggiuntiva e poi tornare indietro causa uscita ancora chiusa per lavori in corso proprio in prossimità dello svincolo.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy