FABER PORTA AL FUORISALONE LA TRADIZIONE DELLA CARTA FABRIANO

Faber porta al Fuorisalone la grande tradizione della carta di Fabriano. L’azienda, nata proprio nella città marchigiana conosciuta in tutto il mondo per questo prezioso materiale realizzato ancora a mano, arriva a Milano con le sue cappe da cucina più originali ed esclusive, offrendo a tutti i visitatori del Fuorisalone la possibilità di toccare con mano, e magari realizzare in prima persona, la propria carta personalizzata, in compagnia del maestro cartaio Sandro Tiberi.

L’appuntamento è dal 3 al 9 aprile, allo spazio Classroom di via Tortona 30 per una serie di workshop e laboratori per tutti, anche per i bambini. Dal lunedì alla domenica si potrà interagire col maestro Tiberi in due appuntamenti quotidiani, uno a pranzo e uno a metà pomeriggio. Pressa, tinello e macchina per l’asciugatura sono gli strumenti necessari per entrare nel mondo della carta fatta a mano, patrimonio della città di Fabriano.

Sabato 8 e domenica 9, alle 11:00 e alle 16:00, lo spazio diventa un’area dedicata ai più piccoli con i laboratori “Carta bianca, fantasia colorata”: due appuntamenti di edutainment sulla storia della carta, che offrirà ai più piccini l’opportunità di mettere le mani in pasta e realizzare il proprio foglio, in ricordo di un pomeriggio all’insegna del divertimento. I laboratori sono gratuiti, per iscriversi è necessario mandare una mail all’indirizzo info@kwordsmilano.it. Venerdì 7 (17:30) e sabato 8 (12:30; 20:30) sarà invece la volta di Roberta Gagliardini, giovane pittrice e marchigiana DOC, che realizzerà un live painting su un particolare tipo di carta realizzata appositamente da Sandro Tiberi.

CS

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy