POLIZIA FABRIANO ARRESTA 18ENNE PER RAPINA

Cronaca da Fabriano. Ieri sera, verso le ore 23:00, è giunta una segnalazione al “113” da parte di un ragazzino che all’interno di un Parco cittadino era stato rapinato del proprio telefono cellulare. Immediatamente una pattuglia si è portata sul posto mentre gli altri equipaggi hanno circondato la zona. La volante sul posto, intanto, apprendeva dal ragazzo, in stato confusionale  ed in compagnia di un altro suo coetaneo, che erano stati avvicinati da un cittadino straniero per una sigaretta. La scusa era servita per avvicinarli e mentre era a contatto con i due ragazzi gli ha prelevato con forza dalla tasca del giacchetto il proprio cellulare di ultimo tipo minacciandolo di tagliargli la gola se avesse reagito. Dopo la rapina lo straniero si è allontanato velocemente.  Dalle descrizioni fornite un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine ha notato un giovane corrispondente alle descrizioni ed ha effettuato il controllo. Il giovane si è mostrato subito nervoso e vistosi scoperto ha tentato la fuga ingaggiando una violenta colluttazione con gli agenti. Bloccato, è stato condotto in Commissariato e tratto in arresto per rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale in quanto uno degli agenti ha riportato lesione dallo scontro. Lo straniero identificato per F.A di anni 18 era già conosciuto agli agenti del Commissariato perché la scorsa settimana era stato fermato a bordo di un autovettura rubata ed aveva tentato la fuga. Lo straniero è stato trattenuto presso la camere di sicurezza del Commissariato in attesa della convalida del provvedimento da parte dell’Autorità Giudiziaria. F.A ha continuato nella sua condotta violenta arrecando danni alle celle di sicurezza e per tale motivo ha ricevuto un’ulteriore denuncia per danneggiamento aggravato di una struttura pubblica.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy