WHIRLPOOL PER CROCE ROSSA A SOSTEGNO DEI TERREMOTATI

Whirlpool Corporation si mobilita di nuovo a sostegno dell’opera della Croce Rossa Italiana, questa volta con lo scopo di offrire un aiuto concreto alle vittime del terremoto che ha colpito l’Italia centrale lo scorso 24 agosto. L’iniziativa, in collaborazione con i propri dipendenti e in accordo con le organizzazioni sindacali, è il payroll giving e prevede la possibilità per ogni dipendente dell’azienda di donare l’equivalente del valore di un’ora del proprio lavoro, da scalare direttamente in busta paga, a sostegno delle attività di CRI che assiste le popolazioni colpite dal sisma. Dal canto suo, Whirlpool incrementerà il valore delle donazioni dei dipendenti con un proprio contributo, secondo il principio della matching donation. Whirlpool collaborerà, inoltre, con la Croce Rossa Italiana alla fase di ripristino della normalità, donando elettrodomestici a favore delle famiglie colpite dal sisma dello scorso agosto.

“Dopo l’inizio della nostra collaborazione con CRI con l’iniziativa a favore dei migranti all’inizio di quest’anno, desideriamo ora essere vicini e soprattutto di aiuto concreto alle popolazioni duramente colpite dal terremoto che ha devastato alcune zone dell’Italia centrale, dove siamo presenti da oltre 30 anni con lo stabilimento di Comunanza (AP)” – ha dichiarato Esther Berrozpe Galindo, Presidente di Whirlpool EMEA e Vice Presidente Esecutivo di Whirlpool Corporation. “Questa iniziativa vede dipendenti e azienda impegnati insieme a sostenere le attività di Croce Rossa Italiana sia nella fase di emergenza sia nella fase di ricostruzione.”

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy