LEPRI E TARTARUGHE NEL COMUNE DI CERRETO – di CambiaMenti

Nell’amministrazione comunale di Cerreto d’Esi ci sono pratiche che procedono lente come tartarughe e altre che vanno veloci come lepri. Vediamone alcune.

PRATICHE TARTARUGA

• Incasso delle spettanze da parte dell’ associazione sportiva tennis per un importo a bilancio di 20.000€ (nonostante la volontà più volte dichiarata da parte dell’associazione a chiudere la questione);
• Incasso da parte della società calcio a cinque per circa 10.000€ (l’importo preciso non ci è dato da sapere);

PRIMA DI PROSEGUIRE CON ALTRE PRATICHE “TARTARUGA” VA PRECISATO CHE SOLO CON QUESTE CIFRE SI POTEVANO EVITARE TAGLI (vedi l’ assistenza pre/post scuola, il cag, il trasporto scolastico ecc..):

• Bando per la gestione degli impianti sportivi pubblicato a pochi giorni dall’inizio delle attività sportive;
• Bando per la gestione del trasporto scolastico con scadenza della presentazione delle offerte il 22 agosto quindi a meno di un mese dall’inizio della scuola (si veda articolo sull’argomento pubblicato su cambiamenti-informa.it);
• Adeguamento regolamento consiglio comunale;
• Custodia del cimitero: dopo sette mesi dall’interruzione del servizio siamo ancora in attesa di soluzione;
• Ritardo nella presentazione bilanci tali da subire una diffida da parte del prefetto

PRATICHE LEPRI
• Demolizione “CASA VOLPINI” che nel giro di pochi giorni ha visto: donazione del Sindaco a titolo personale mirata, delibera, affidamento dei lavori senza bandi ed immediato inizio degli stessi.

Da tutto ciò si potrebbe desumere che l’interessamento del Sindaco ai reali problemi del paese è perlomeno alquanto ……. Personale…!!!!

Gruppo consiliare Cambiamenti

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy