JANUS BASKET FABRIANO, DANIELE ANIELLO NUOVO CAPO ALLENATORE

“Lo spirito è quello di chi si mette a disposizione per poter diventare una parte importante di questa realtà. Sono convinto che a Fabriano si possa coltivare un importante progetto di crescita. Devo soltanto ringraziare lo staff della Janus, poter lavorare in una piazza storica come questa, è un onore per me.” Ha ruotato il mappamondo, fermandolo con un dito, questa volta è arrivato a Fabriano. Lui nativo di Grottammare, a braccetto con la pallacanestro ha viaggiato sbarcando nelle lontane Irlanda, Germania e Portogallo nei panni di istruttore ed allenatore. Poi passa il suo treno, Ascoli gli offre la possibilità di dimostrare tutto il suo valore come head coach, colpito! Crea un vero e proprio movimento cestistico, in quattro anni conquista tre titoli regionali con Under 19 ed Under 20 e fonda l’Italian Prep Academy, nella quale ragazzi provenienti da tutta Europa vivono un’esperienza di pane e pallacanestro in vista di possibili sbocchi in college americani o campionati di spessore. La saluta con un’eccellente salvezza (colta nella stagione appena conclusa, con una compagine alla prima esperienza in Serie C) e venendo insignito del prestigioso Premio Baldinelli, assegnato ogni anno ad un tecnico capace di mettere in mostra le sue capacità di lavoro. La Janus Basket Fabriano è orgogliosa di comunicare che il ruolo di capo allenatore, sarà affidato a Daniele Aniello. Ad assisterlo, saranno le non meno importanti figure dei suoi assistenti Fabio Panzini e Nuno Tavares. Il primo è una figura storica della pallacanestro fabrianese. Dopo una carriera con trascorsi nel Fabriano Basket degli anni ’70, Fabio vanta una lunga esperienza come allenatore, spaziando dal basket maschile a quello in rosa. Protagonista in una piazza storica della pallacanestro femminile come quella di Umbertide e quella maschile di Atri, dove ottiene una brillante salvezza con una squadra poco accreditata. Senza dimenticare l’ottima apparizione da assistente di Leonardo Sonaglia sulla panchina di Matelica. L’ultima figura è quella del portoghese Nuno Tavares, alla sua prima esperienza in Italia. Laureato in Physical Education and Sport Coaching all’Università di Lisbona, vanta un curriculum sia nella gestione manageriale che sportiva di società cestistiche. Creatore del Mvp Camp, uno dei maggiori camp estivi portoghesi, dal 2013 allo scorso maggio, è stato head coach della Os Belenenses, compagine di seconda lega portoghese, cogliendo ottimi piazzamenti. La Janus è fiera di mettere la competenza dei tre coaches al servizio sia della prima squadra, che della Basket School Fabriano, nell’ottica di una reciproca crescita professionale ed umana. A tutto lo staff tecnico, porgiamo il nostro benvenuto e il più grosso in bocca al lupo per una grande stagione.

CS

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy