PIOGGIA DI MAGGIO, DISAGI E DANNI NEL FABRIANESE

Maltempo nel Fabrianese. La circolazione è andata in tilt sulle strade del comprensorio. Visibilità ridotta lungo la SS76. Per colpa del manto stradale bagnato un furgone condotto da un genovese di passaggio nelle Marche si è ribaltato vicino l’incrocio di Valleremita. Sul posto i vigili del fuoco e il 118 che ha trasportato l’uomo al Pronto Soccorso per accertamenti. Ieri mattina intervento dei vigili del fuoco nella scuola primaria Mazzini. Il corridoio esterno che collega le aule alla palestra si è allagato. Almeno dieci centimetri d’acqua si era accumulata nella struttura per colpa di una grondaia ostruita. Le lezioni sono proseguite normalmente. Il maltempo, negli ultimi mesi, ha provocato diversi danni alle scuole Petruio, Ciampicali, Santa Maria e la stessa Mazzini tanto che i tecnici sono intervenuti a gennaio per sistemare i tetti dopo le forti raffiche di vento per una spesa di 10 mila euro. Giovedì notte, invece, linee telefoniche difettose nelle frazioni. A Marischio, San Donato e Collamato connessione internet in tilt. Alcuni tombini, in via Dante, non sono riusciti a raccogliere l’acqua piovana che ha invaso la carreggiata. A Fabriano si è allagato, come accade ad ogni temporale, il parcheggio dei pendolari in piazzale Ferranti.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy