SIT IN CONTRO CHIUSURA PUNTI NASCITA

I comitati cittadini contro la soppressione dei punti nascita di Fabriano, Osimo e San Severino Marche si sono riuniti questa mattina in un sit-in a piazza Roma di Ancona per protestare contro la riforma sanitaria della Regione Marche. Esibendo striscioni con su scritto “Diritti, salute, dignità” e “Meno tagli, più diritti”, i manifestanti hanno dichiarato che la diminuzione dei punti nascita penalizzerebbe in particolare le zone dell’entroterra a favore della costa. Alla protesta hanno partecipato anche gli esponenti del comitato pro ospedali di Pesaro e Urbino che rischiano lo smantellamento dei presidi di Cagli, Sassocorvaro e Fossombrone.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy