AVVELENAMENTO GATTI A VALLEREMITA: ‘NESSUNA DENUNCIA’

L’assessore Paglialunga interviene dopo la morte per avvelenamento di 20 gattini a Valleremita di Fabriano. “La paura, a volte esagerata, di ritorsioni fa si che nessun proprietario di un animale avvelenato sporge denuncia alle forze dell’ordine. Ad oggi, infatti, né Asur né Polizia municipale hanno ricevuto segnalazioni. Invitiamo sia i padroni degli amici a quattro zampe che i veterinari a denunciare questi reati.” Così l’assessore agli animali da affezione Mario Paglialunga. Gli abitanti chiedono più controlli ma nessuno ha ancora denunciato – se non su Facebook – l’avvelenamento del proprio felino. L’amministrazione comunale invita i padroni a segnalare eventuali persone sospettate. “Questi delinquenti rischiano da 6 mesi a 3 anni in base alla nuova legge sul maltrattamento degli animali.” Paura anche a Fabriano: le esche posizionate ai bordi delle strade o in prossimità degli spazi verdi spaventano i genitori che, complice le ultime giornate di sole, portano i propri figli a giocare all’aperto.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy