FABRIANO RICORDA SIMONE CAVALIERI

Simone Cavalieri aveva solo 33 anni. Ha trascorso gli ultimi momenti della sua vita all’Ospedale di Fabriano dove è morto circondato dall’affetto dei suoi cari. Il mondo del volontariato fabrianese è in lutto e si è stretto intorno ai genitori, Marcello e Roberta Pellicciari, da molti anni volontari dell’Avulss presso la Casa di Riposo Santa Caterina. Ieri pomeriggio le esequie in una Cattedrale gremita di amici e conoscenti. Poi la sepoltura nel cimitero di Santa Maria. In sua memoria i familiari hanno chiesto pochi fiori in occasione del funerale ma opere di carità verso coloro che sono nel bisogno. In tanti hanno partecipato ieri alla commemorazione religiosa. Affidiamo il nostro fratello Simone alla bontà di Dio – ha detto il parroco nell’omelia – e siamo certi che lui è già tra le braccia del Signore.” Presente il mondo del volontariato della città. L’Azienda di Servizi alla Persona Vittorio Emanuele II di Fabriano ha espresso vicinanza a Roberta e Marcello per la prematura perdita del figlio. Anche il consiglio direttivo dell’Avulss, i volontari e la Consulta Socio Assistenziale Umanitaria del Comune di Fabriano hanno ricordato il giovane che se ne è andato troppo presto. Centinaia di amici l’hanno salutato per l’ultima volta e hanno ricordato di Simone il sorriso, la disponibilità con tutti e l’entusiasmo nel vivere tra Fabriano e Roma. Amante della musica, aveva la passione per il basket. Durante l’adolescenza si era allenato insieme alla Libertas al Palazzetto dello Sport. Anche su Facebook gli amici di sempre lo ricordano con commozione. “Hai lottato, in questi mesi, come un leone. Ci mancherai tanto” scrivono gli ex compagni di scuola. “

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy