FABRIANO IN LUTTO PER LA MORTE DELLA PICCOLA LUNA

Fabriano in lutto per la scomparsa di Luna Tozzi, la bambina di 5 anni deceduta sabato sera a Esanatoglia durante la festa della birra artigianale. La piccola era insieme a mamma e papà quando improvvisamente è stata travolta dalla porta di calcetto. La corsa disperata all’ospedale di Camerino con l’ambulanza del 118 non è servita a salvargli la vita. Luna era nata a Fabriano il giorno di Natale. I genitori – padre operaio e madre fioraia – sono assistiti da uno psicologo, da parenti ed amici. Ieri, da Fabriano, in molti sono andati a dar l’ultimo saluto alla bambina in attesa, oggi, di partecipare ai funerali che saranno celebrati alle ore 17 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria a Esanatoglia. Figlia unica, residente nella piccola città sotto i monti Sibillini, Luna era sempre sorridente. La famiglia tornava spesso a Fabriano. I genitori avevano diversi amici d’infanzia visto che i familiari sono originari proprio del comprensorio fabrianese. La bambina è stata ricordata ieri pomeriggio nel corso delle celebrazioni della Messa domenicale in diverse chiese della città. “Siamo vicini ai genitori – confida un’amica su Facebook – questo è il momento del silenzio e del dolore per una perdita inspiegabile. Episodi del genere non devono accadere mai più.” L’ultima volta a Fabriano per la giovane famiglia nemmeno due mesi fa in occasione di un evento in piazza. Atleti, allenatori e dirigenza delle squadre fabrianesi esprimo vicinanza al padre Daniele, attuale dirigente del gruppo sportivo Asd Esanatoglia.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy