ANZIANO DENUNCIATO PER VIOLENZA SESSUALE A FABRIANO

Una ragazza di nazionalità nigeriana lo aveva chiamato per fargli riparare la stufa ma quell’incontro si trasformò in un momento da dimenticare. Un 70 enne residente nel comprensorio è stato denunciato per violenza sessuale dai Carabinieri della Stazione di Fabriano. Tutto è accaduto nell’abitazione di Fabriano della 32 enne. L’uomo, esperto di piccoli lavori domestici ed originario della provincia di Perugia, era stato contattato dalla ragazza per la riparazione di una stufa. All’interno dell’appartamento, però, ha pensato bene di abusare della sua posizione ed ha pensato che la donna, seppur irreprensibile nel comportamento, sarebbe stata disponibile ad un rapporto sessuale. Aveva studiato tutto nei minimi dettagli e improvvisamente, in un momento in cui la donna gli voltava le spalle, le ha messo le mani sulle parti intime. La giovane non ha perso la calma e non si è lasciata intimorire ed ha replicato con un sonoro ceffone impedendo così all’anziano di proseguire nel suo intento. Nel giro di un attimo l’uomo si è trovato fuori la porta di casa. La donna,  con forza e coraggio, l’ha bloccato e ha segnalato l’accaduto ai carabinieri. I militari coordinati dal Maresciallo Gennaro Vitiello hanno indagato fin da subito sull’episodio. E’ stata ricostruita l’intera vicenda partendo dal telefono che l’uomo utilizzava per le richieste d’intervento per le piccole riparazioni nella quale sono state sentiti alcuni testimoni che hanno confermato la denuncia della vittima. Nei confronti del 70 enne è stata inoltrata un’informativa alla Procura della Repubblica di Ancona. L’uomo, più volte interrogato dai militari, è stato denunciato per violenza sessuale. I Carabinieri della Compagnia di Fabriano sollecitano l’opinione pubblica a denunciare episodio di violenza che avvengono anche all’interno delle mura domestiche e di non aver paura ad alzare la voce contro un fenomeno che miete sempre più vittime su tutto il territorio nazionale.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy