ACQUA CONTAMINATA, PROTESTE A PALAZZO CHIAVELLI

L’acqua di Fabriano è finita ieri sera in consiglio comunale con le proteste dei cittadini e del comitato Sveglia Fabrianesi che si è presentato a Palazzo Chiavelli con bottiglie di acqua minerale per brindare davanti alla giunta Sagramola. L’opposizione ha chiesto a Multiservizi di rimborsare i cittadini che hanno subito un disagio che va avanti da venerdì scorso. Il sindaco ha evidenziato le operazioni effettuate da Multiservizi e dal Comune di Fabriano per limitare al minimo i disagi. “Non c’è motivo – ha detto Giancarlo Sagramola – per preoccuparsi considerando la lieve contaminazione dell’acqua in centro e a Santa Maria.” Oggi o domani dovrebbero arrivare le nuove analisi per la revoca dell’ordinanza.

AGGIORNAMENTO ORE 15,15: DIVIETO REVOCATO.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy