146MILA STRANIERI RESIDENTI NELLE MARCHE NEL 2013. +1.3% RISPETTO ALLA MEDIA NAZIONALE

Sono 146.152 gli stranieri residenti a fine 2013 nelle Marche, il 9,4% di tutta la popolazione regionale (+1,3% rispetto alla media nazionale), con una crescita di 6.000 unità rispetto al 2012, dovuta soprattutto a ricongiungimenti familiari e nuovi nati (2.192). Ma negli ultimi 5 anni perdono il lavoro 12 mila immigrati. E’ quanto emerge dal Dossier statistico immigrazione, presentato ad Ancona, a cura dell’Unar e della Regione Marche, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Idos. (Ansa)

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy