GIOVANE BADANTE TROVATA MORTA NELLA CASA DELL’ANZIANO ASSISTITO

Cronaca da Jesi. Una giovane badante ucraina di 32 anni è stata ritrovata morta questa mattina nell’appartamento alla periferia di Jesi dove assisteva da tempo un anziano. Sul psoto i Carabinieri e il 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso. I familiari dell’anziano, secondo le prime testimonianze, avrebbero raccontato che la donna sarebbe caduta a terra improvvisamente a causa di un malore. Indagini in corso.

AGGIORNAMENTO

La badante ucraina è morta per un infarto. Si è accasciata nel balcone e il 93enne a cui prestava assistenza non ha potuto far nulla in quanto allettato. Un medico ha diagnosticato il decesso, avvenuto ieri mattina, per cause naturali. Nei prossimi giorni i funerali.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy