LA NOTTE DEI RICERCATORI A FABRIANO, GLI APPUNTAMENTI IN BIBLIOTECA E AL LICEO CLASSICO

Torna anche quest’anno l’appuntamento con “La Ricerca per tutti, tutti per la ricerca”, serie di eventi organizzati dall’Università di Camerino nell’ambito della “Notte dei ricercatori”, iniziativa promossa dalla Commissione Europea per il prossimo 26 settembre, con l’obiettivo di migliorare nell’opinione pubblica la comprensione del ruolo esercitato dai ricercatori nella società, nonché di suscitare interesse nei giovani verso la professione del ricercatore. Quest’anno Fabriano è tra i comuni in cui si svolgeranno le iniziative proposte da UNICAM;  due sono le istituzioni coinvolte: La Biblioteca Pubblica “R. Sassi” e il Liceo Classico “Francesco Stelluti” che, alle 10.15, presenterà agli studenti lo spettacolo dal titolo “Reazioni Teatrali – Legami più o meno chimici tra teatro e scienza”, proposto dal prof. Claudio Pettinari, prorettore dell’Università di Camerino e dalla compagnia teatrale universitaria “La Muta”, diretta dalla regista Maria Sole Cingolani. Lo spettacolo, una sorta di reading animato, mette in scena alcuni punti di contatto tra letteratura e scienza, stimolando negli studenti suggestioni e riflessioni sulle loro possibili contaminazioni. In serata l’evento conclusivo “Arte e Ricerca on stage” si terrà  presso il Museo Piersanti di Matelica.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy