ENTRA IN MARE CON IL MATERASSINO E MUORE ANNEGATO. SALVA L’AMICA

Cronaca da Grottammare. Un quarantatreenne di origini camerunensi è morto annegato nel tardo pomeriggio di ieri a decine di metri dalla riva. L’uomo era entrato in acqua, insieme a un’amica, con un materassino. Probabilmente i due non si sono resi conto di essersi allontanati eccessivamente dalla spiaggia considerato anche il fatto che pare che il 43enne non sapesse nuotare. La ragazza è riuscita miracolosamente a salvarsi. Appena la donna è riuscita a tornare a terra è stato lanciato l’allarme. A quell’ora avevano già terminato il servizio i bagnini. Il personale del 118 ha tentato in tutti i modi di rianimare l’uomo ma per il quarantatreenne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Lo riferisce il Corriere Adriatico.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy