RUBO’ NELLA GIOIELLERIA DI MATELICA. 4 ANNI DOPO… LA CONFESSIONE

A.F. ha confessato tutto dopo un anno e mezzo dal triste episodio della rapina alla gioielleria Canil di Matelica. L’uomo, napoletano, ha confessato e ammesso le sue colpe al giudice di Macerata. Pena: quattro anni di reclusione. Il furto era avvenuto nel dicembre 2012. Il giovane era entrato nel locale insieme ad un altro minacciando la commessa e portando via piΓΉ di centomila euro di gioielli.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy