Face Off, il festival diffuso nato a Matelica, festeggia 10 anni con spettacoli e performance

Face Off, il festival diffuso nato a Matelica, festeggia 10 anni. La quarta tappa del festival itinerante, progetto della Compagnia degli Istanti/Compagnia Simona Bucci, che attraversa l’Italia, per riscoprire luoghi e comunità, portando la danza nelle piazze, è FACE OFF – INART. Da oggi, lunedì 4 settembre, a venerdì 9 settembre il festival festeggia i suoi dieci anni a Matelica, dove è nato, coinvolgendo la comunità con workshop, spettacoli, residenze artistiche e anteprime.

Face OFF rende protagonisti la danza, il teatro, la città, la creatività, con un programma di spettacoli e workshop che coinvolgono la cittadinanza, è organizzato dalla Compagnia degli Istanti/ Compagnia Simona Bucci, con la direzione artistica di Roberto Lori. Il festival, nato a Matelica nel 2013, per volere della Proloco e del Comune di Matelica, a cui si è aggiunta, successivamente la collaborazione di A.M.A.T. Marche, compie dieci anni. In questi 10 anni di attività Face OFF è cresciuto, coinvolgendo nuovi luoghi e comunità. L’edizione 2023, dopo la partenza da Aradeo (LE), ha fatto tappa a Sarnano (MC), per poseguire a Marano Lagunare (UD), per la prima volta quest’anno a Corigliano-Rossano (CS), ora a Matelica (MC), seguendo la sua missione di animare i comuni di piccole dimensioni, dando vita a una vera e propria ‘rete culturale’ che valorizza le realtà artistiche presenti in loco, e le affianca a proposte artistiche di alta qualità. In cartellone artisti e le compagnie del territorio, affiancate da compagnie di chiara fama internazionale, oltre ai laboratori coreografici, condotti da Roberto Lori, direttore artistico del Festival, e altri insegnanti di prestigio. Non manca l’attenzione ai più piccoli, con attività ed eventi specifici per i bambini e le famiglie.

L’edizione di quest’anno, dal titolo FACE OFF – INART, coinvolge vari luoghi di Matelica: dalla suggestiva Villa Colle Pere, al Teatro Piermarini e il Loggiato degli Ottoni, che farà da scenario alle tante performance di danza fino alla giornata conclusiva, domenica 9 settembre, in cui il paese sarà coinvolto in una festa, dove saranno presentati i contributi di tutti i partecipanti ai workshop, per poi proseguire la serata nelle piazze di Matelica con performance circensi e spettacoli di flamenco, danza urbana e animazione di danze caraibiche. Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, in collaborazione con AMAT, nello spettacolo fra cinema e danza interattiva Dott. Franco ed il suo assistente Igo della Compagnia degli Istanti (9/9 ore 17.00 Teatro Piermarini). Inaugura il Festival la mostra fotografica “Face Off – Il Racconto per Immagini”, a cura di Nataskia Todini e Monica Cavalletti, i cui scatti ripercorrono i 10 anni del festival.

Dopo una settimana di residenze e laboratori, prendono il via gli spettacoli da lunedì 4 settembre, al Teatro Piermarini. Si i
nizia con la presentazione delle performance elaborate sul territorio grazie alle residenze artistiche di Luca Campanella della Compagnia degli Istanti/Simona Bucci, coreografo che firma ed esegue varie performance in programma, di Gisella Fantacuzzi della Compagnia E-motion e Leila Ghiabbi della Compagnia Con.Cor.da. Nello splendido scenario di Villa Colle Pere martedì 5 settembre è prevista una serata aperitivo con performance a partire dalle ore 20.00, schierate le Compagnie Artemis Danza, Zerogrammi. Mercoledì 6 settembre nel Loggiato degli Ottoni dalle ore 19.00 si terranno le celebrazioni per i dieci anni del festival, ospiti le istituzioni e le realtà artistiche dei paesi coinvolti nel progetto Face Off in tutta Italia, insieme alle istituzioni di Matelica e ai fondatori. Ogni sera nel Loggiato proseguiranno le performance tra cui segnaliamo l’estratto dallo spettacolo Dall’Antigone (7/9), e da Terra mia, spettacolo che nasce dal desiderio di riscoperta delle tradizioni popolari (8/9), entrambi del direttore artistico Roberto Lori; importante l’anteprima nazionale della nuova produzione della Compagnia degli Istanti Solo in due, di Eleonora Chiocchini e Françoise Parlanti, l’intimo racconto di due donne, lungo un giorno o una vita intera. Il lavoro coreografico costruisce gradualmente la narrazione: aspettare qualcosa, qualcuno o forse semplicemente vivere, accogliendo ciò che l’intima solitudine suggerisce (7/9, ore 21.15 Teatro Piermarini). Il debutto sarà a Firenze nell’ambito del festival Fabbrica Europa. Tra le altre compagnie in programma si cita il Balletto del Sud, con un duetto firmato da Fredy Franzutti, Nuovo Balletto di Toscana e Nutida Festival con LANDSCAPE e la Compagnia Bellanda dal Friuli nello spettacolo SIMPOSIO di e con Giovanni Leonarduzzi e Claudia Latini.

INFO: T. 340.1369666 – info@compagniadegliistanti.it – www.compagniadegliistanti.it

PROGRAMMA

FACE OFF – INART_MATELICA

04 settembre 2023 – ore 21.15 – Teatro Piermarini
In collaborazione con AMAT
Fratto/grafie di un Cam(m)ino – di e con Luca Campanella, Compagnia Simona Bucci
LA LUCE IRROMPE L’ALBA – di e con Gisella Fantacuzzi, Compagnia E-motion,
BAGAGLI DI VITE (Primo Studio) – di e con Leila Ghiabbi, Compagnia CON.COR.DA-Impresa sociale,

05 settembre 2023 – ore 20.00 – Villa Colle Pere
Serata aperitivo con performance
TIRESIA – di e con Teresa Morisano, Compagnia Artemis Danza,
MOMENTO – di e con Stefano Mazzotta e con Amina Amici, Compagnia Zerogrammi
KOI NO YOKA (estratto da Nel Volgersi Infinito Delle Sue Onde) – di e con Luca Campanella e Francoise Parlanti, Compagnia degli Istanti/Simona Bucci

06 settembre 2023 – ore 21.15 – Loggiato degli Ottoni
TRATTI (estratto) – di e con Luca Campanella e Roberto Lori, Compagnia degli Istanti
KALYPSO – di e con Alice Parovel, The Lab collettivo contemporaneo,
CHOPINIANA (estratto) – di e con Filippo Stabile, Compagnia Create Danza
‘S – di e con Giulia Micaletto

07 settembre 2023 – ore 19.00 – Loggiato degli Ottoni
In collaborazione con AMAT
DALL’ANTIGONE (estratto) – di Roberto Lori, Compagnia degli Istanti/Compagnia teatro popolare d’arte
a seguire
Vetrina giovani autori del territorio

07 SETTEMBRE 2023 – ore 21.15 – Teatro Piermarini
In collaborazione con AMAT
SOLO IN DUE (anteprima) – di e con Eleonora Chiocchini e Francoise Parlanti, Compagnia degli Istanti

08 settembre 2023 – ore 19.00 – Teatro Piermarini
LANDSCAPE – di Alice Catapano con Alice Catapano e Matteo Capetola, Nuovo Balletto di Toscana/Nutida Festival,
INVERNO – primo movimento – di Fredy Franzutti, con Giulia Ricciardulli e Giorgio Salin,Balletto del Sud,
TERRA MIA (solo) – di Roberto Lori, Compagnia degli Istanti
SIMPOSIO – di e con Giovanni Leonarduzzi e Claudia Latini, Compagnia Bellanda

09 settembre 2023 – ore 17.00 – Teatro Piermarini
In collaborazione con AMAT
DOTT. FRANCO ED IL SUO ASSISTENTE IGO (cinema danza interattiva) – Compagnia degli Istanti
09 settembre 2023 – ore 18.30 – Loggiato degli Ottoni
VETRINA SCUOLE DI DANZA DEL TERRITORIO
09 settembre 2023 – ore 21.30 – Loggiato degli Ottoni
PRESENTAZIONE DELLE COREOGRAFIE CREATE AI LABORATORI
La Traviata – coreografie di Monica Casadei, Compagnia Artemis Danza con i partecipanti al laboratorio coreografico,
Incontro di voci e corpi liberi coreografia – di Roberto Lori, Compagnia degli Istanti, con i partecipanti al laboratorio coreografico,
Estratti da “Le quattro stagioni” – coreografie di Fredy Franzutti musiche di Antonio Vivaldi, Balletto del Sud con i partecipanti al laboratorio coreografico.
09 settembre 2023 – ore 21.30 – Piazza Garibaldi
(spettacoli gratuiti)
TRA 5 MINUTI INIZIA LO SPETTACOLO (performance circense) – di e con Andrea Beltrani
FLAMENCO POR LA CALLE – a cura del centro danza El – Duende – Dir.ne Artistica Elvira Pardi
PERFORMANCES DI DANZA URBANA
09 settembre 2023 – ore 21.30 – Spiazzo Beata Mattia
Esibizione e animazione danze caraibiche
a cura di Caribe dance Marche Asd

cs

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy