Pariano: “Promesse del sindaco non mantenute”, Silvi: “Riconoscimento ai campioni dello sport”

Fabriano – Opposizione all’attacco, due i documenti protocollati. Il consigliere comunale del gruppo “Sorci Fabriano c’è 30001” dichiara: “Sono consapevole che questo argomento non farà certo risolvere i problemi di varia natura che ha la nostra città, ma non trovo assolutamente giusto che la politica non mantenga le promesse fatte ai cittadini in campagna elettorale. Ecco perché ho appena presentato un’ interrogazione per chiedere al Sindaco come mai a distanza di 7 mesi dal suo insediamento non è stato portato ancora a termine ciò che aveva promesso. Infatti, nel suo programma elettorale presentato ai cittadini per promuovere la sua candidatura , in riferimento all’argomento – La carta un asset strategico – (pagina 16) viene testualmente scritto “In termini simbolici infine nei primi giorni del nostro insediamento provvederemo ad inserire nel cartello stradale di accesso a Fabriano la dicitura Città della Carta”. Questo a oggi non è stato ancora fatto. Ribadisco che, nel caso in cui venisse portata a termine la promessa fatta dal Sindaco, non sarà la soluzione ai tanti più importanti problemi che ha la città ma aiuterebbe a smentire ciò che molti pensano dei politici, ovvero non mantenere le promesse fatte”.

Silvi

Riconoscere tutti gli anni tutti i campioni fabrianesi dello sport. E’ la mozione presentata dal consigliere comunale Danilo Silvi, Fratelli D’Italia Fabriano. I riflettori si accendono per tutti coloro che partecipano a campionati europei, mondiali o Olimpiadi. “Sabato – dice il consigliere Silvi – la città ha vissuto un momento importante di sport grazie al conferimento della cittadinanza onoraria alle campionesse e alle tecniche della Ginnastica Fabriano che hanno ottenuto importantissimi risultati a livello mondiale. Per questo vogliamo allargare l’orizzonte e considerare i tanti campioni dello sport che tengono alto il nome di Fabriano in Italia e nel mondo che ci permettono di avere una vetrina sui principali mezzi di comunicazione nazionali e sui social”. Secondo Silvi, tutti coloro che partecipano a competizioni europee e mondiali “devono essere motivo di esempio per i giovani e di orgoglio per tutti”. A tal proposito, con una mozione protocollata in Comune, Danilo Silvi, Fratelli D’Italia, impegna il sindaco a: “Riconoscere, annualmente, nel corso di una cerimonia pubblica, i campioni fabrianesi dello sport che, nell’anno solare precedente, hanno partecipato e magari vinto una medaglia, nel corso di campionati europei, mondiali, Olimpiadi comprese. A studiare un evento che riconosca il loro impegno davanti alla cittadinanza, con il coinvolgimento delle scuole, affinchè diventi un’importante pagina educativa. Ad elargire – si legge nel documento di Silvi – ai campioni una borsa di studio di natura economica come segno di partecipazione alle tante spese sostenute e, magari, la cittadinanza onoraria nel caso in cui i campioni in questione non sono residenti nel Comune di Fabriano”.

a cura di m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy