Trova 550 euro in centro a Fabriano e li consegna alla polizia locale

Fabriano – Storia a lieto fine: una giovane ragazza di Matelica non si gira dall’altra parte e consegna quanto trovato a terra, in pieno centro a Fabriano, ben 550 euro agli agenti della polizia locale. Il denaro è così tornato nelle tasche della proprietaria. Protagonista una donna di 50 anni, residente in città, che durante una passeggiata in centro, non si accorge che le sono caduti ben 550 euro dalla tasca. Pochi minuti prima era andata presso lo sportello bancomat situato nelle vicinanze e aveva ritirato denaro contante. Poi un giro in centro durante il quale ha perso la bellezza di 550 euro, una cifra che, comunque, fa la differenza. Giusto il tempo di rendersi conto e di ripercorrere, a passo svelto, lo stesso tratto fatto poco prima, ma nulla. Di quella bella cifra non c’era traccia lungo la strada. Per fortuna, in quel momento, a passare in quel tratto, c’era la persona giusta: una ragazza di Matelica, trentenne, che quando si accorge di quel malloppo a terra, non c’ha pensato due volte: l’ha raccolto ed è andata a consegnare i 550 euro agli agenti della polizia locale che da poco si sono trasferiti in via Veneto. Gli agenti hanno effettuato una serie di accertamenti. Hanno visionato le telecamere di sicurezza situate nella zona dove la giovane ha raccontato di aver trovato i soldi, hanno poi contattato la banca e quando è stato appurato che, pochi minuti prima del ritrovamento, era stato fatto effettivamente un prelievo dallo sportello bancomat, hanno cercato di contattare telefonicamente la diretta interessata. La donna, una 50enne di Fabriano, ha avuto così il suo regalo: è andata presso la sede della polizia locale: gli agenti le hanno riconsegnato quanto le apparteneva. Le persone oneste esistono ancora!

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy