Rsu Cartiere Fabriano, no alla nuova società per il settore Ufficio

Fabriano – La Rsu delle Cartiere di Fabriano prende posizione circa le notizie emerse, la scorsa settimana, a seguito dell’incontro tra le parti sociali e l’AD Marco Nespolo.

La nota

La RSU di Fabriano e Rocchetta intende esprimere il proprio dissenso relativamente alla operazione in corso sulla separazione dello stabilimento di Fabriano dell’area F3 e Rocchetta dal gruppo Fedrigoni e nella costituzione di una nuova società a riguardo come annunciato dall’amministratore delegato Marco Nespolo nell’incontro art. 7 del ccnl a Verona. La nostra contrarietà a questa operazione verrà, nei prossimi giorni, spiegata e condivisa con i lavoratori, tramite apposite assemblee, nell’intento di avviare iniziative e un percorso a più largo raggio  che coinvolga quanti più attori sociali ed istituzionali possibili a sostegno della nostra preoccupazione per il futuro e l’unicità di questa azienda. La Rsu ritiene, altresi, che un rilancio della linea Ufficio sia possibile e doveroso anche all’interno di un un progetto di riconversione produttiva e collaborazioni commerciali, senza per forza dover ricorrere a separazioni societarie che nel medio lungo periodo, temiamo non potrà garantire una continuità gestionale ed unicità aziendale.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy