La Polizia dona alla Caritas di Fabriano generi alimentari e prodotti sequestrati

Fabriano – “Fuggite il male con orrore, attaccatevi al bene”. È la frase con cui san Paolo invita la comunità di Roma a rendere sempre più autentica e feconda la sua testimonianza. È la fede nel Signore Risorto che spinge e muove le coscienze e il cuore di tanta gente, anche oggi, impegnata nella costruzione di una società migliore e fraterna. Questo accade anche nel nostro territorio. In tale ottica, infatti, in un’operazione giudiziaria, il commissariato della Polizia di Stato, in Fabriano – a seguito di un grande sequestro – ha deciso di donare la merce alla Caritas diocesana di Fabriano-Matelica. Si tratta di generi alimentari e prodotti per l’igiene personale che verranno distribuiti presso l’Emporio della Carità-Papa Francesco. “Al Commissariato di Fabriano va rivolto, da parte nostra, un doppio ringraziamento. In primo luogo per il gesto compiuto. Donandoci tali prodotti abbiamo realizzato ciò che san Paolo esortava alla sua comunità: fuggire il male e operare costantemente il bene; in questo caso trasformando un’opera di male in bene. Il secondo motivo per ringraziare consiste nella continua collaborazione esistente tra la Caritas e le forze dell’ordine, in generale, che ci permette, in rete, di attuare azioni volte alla costruzione del bene comune” si legge in una nota della Diocesi.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy