COVID-19, AUMENTANO I CASI NELL’AMBITO 10. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

di Marco Antonini

Fabriano – Preoccupa l’emergenza covid-19 nell’Ambito Territoriale 10 di Fabriano. La percentuale positivi/tamponi fatti, nell’ultima settimana dell’anno appena concluso, è passata, dal 19% al 41%, nell’arco di sette giorni. In aumento soprattutto i pazienti sintomatici. Sono poco più di 200 gli attualmente positivi e quasi 500 quelli in isolamento domiciliare e/o quarantena. Ieri due persone al pronto soccorso dell’ospedale Profili in attesa di trasferimento in struttura covid. Situazione, intanto, sotto controllo in Comune. Gli uffici, dopo il ponte di Capodanno, riapriranno domani. Il sindaco Santarelli, a casa in isolamento dopo la positività al Covid-19 accertata il giorno di Natale, (negativi gli altri componenti della Giunta), è in buone condizioni di salute. Riguardo l’attività dell’Ente ribadisce che “la situazione è sotto controllo” a seguito dei sei casi confermati, nei giorni scorsi, tra i dipendenti. “Sono di uffici diversi, non collegati tra loro. Su 160 dipendenti i casi – ribadisce – mi sembra eccessivo parlare di focolaio”. La sanificazione è stata effettuata lunedì 28 dicembre.

Intanto le Cartiere del Gruppo Fedrigoni concludono oggi lo screening di massa deciso e a carico dell’azienda in vista della ripresa delle attività da domani. Interessati 471 operai del settore “carta” di cui: 102 a Pioraco e 63 a Castelraimondo, nel Maceratese e 213 a Fabriano, in via XIII Luglio e 93 a Rocchetta Bassa. A questi si aggiungono una cinquantina di dipendenti tra area commerciale e uffici presso la sede di Fabriano. Il totale delle persone che hanno potuto partecipare allo screening è pari a 521 unità. Il Gruppo Fedrigoni sta continuando ad attuare tutte le misure di sicurezza volte a tutelare la salute delle persone. I dipendenti si sono potuti sottoporre al test antigenico naso-faringeo. Nei mesi scorsi è stata anche sottoscritta una polizza sanitaria integrativa con ampie coperture sia per i dipendenti che per i loro nuclei familiari. Il controllo, a carico dell’azienda, è stato fatto grazie all’accordo siglato tra la Direzione aziendale e i sindacati.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy