LAVORI IN CORSO, DA JESI A CANCELLI

di Marco Antonini

Fabriano – Modifiche alla viabilità per lavori in corso sulle strade, dalla Vallesina al Fabrianese. Occhio alle deviazioni obbligatorie predisposte dai tecnici, con conseguente aumento di traffico in particolari ore della giornata. In particolare prendono il via oggi i lavori di risanamento della pavimentazione sulla SS 76: chiuso al traffico un tratto in direzione Ancona tra gli svincoli Monte Roberto e Jesi Ovest. Il provvedimento, valido fino al 31 luglio, prevede la deviazione del traffico lungo la viabilità locale.

Cantieri anche a Cancelli di Fabriano. Da ieri, 21 luglio, e fino al 10 agosto, nel tratto di strada comunale compreso tra il cartello di fine località della frazione ed il nuovo svincolo con la SS 76 di Fossato di Vico – Fabriano, il transito dei veicoli è vietato, fatta eccezione per i mezzi della ditta impegnata nei lavori Dirpa, i mezzi della ditta Edil Fino 2003 e i mezzi Rfi, al fine di consentire l’esecuzione di lavori di rifacimento della pavimentazione stradale. Dall’abitato di Cancelli, il traffico diretto a Roma – Fossato di Vico o in direzione Campodiegoli – Sassoferrato, dovrà proseguire verso lo svincolo Fabriano Ovest e non potrà prendere la 76 sul nuovo svincolo situato a confine tra Marche e Umbria. Il traffico, invece, che da Roma, Sassoferrato e Campodiegoli deve raggiungere l’abitato di Cancelli (o Campodonico e Belvedere) dovrà seguire l’itinerario contrario, vale a dire svincolo Fabriano Ovest e poi circolare sulla strada comunale per Cancelli.

Lavori in corso anche nel centro di Fabriano. Per tutta la settimana, per permettere i lavori di collegamento della rete gas metano nei tratti di via dei Cappuccini, compresi tra i civici 32 – 34, 106 – 108 e in via Serraloggia, nella traversa che conduce al civico n. 97, la circolazione dei veicoli è regolamentata a senso unico alternato mediante impianto semaforico e/o movieri. In corrispondenza del cantiere, ma nella parte opposta di carreggiata, la sosta dei veicoli è vietata con la sanzione accessoria della rimozione forzata di quelli in difetto al fine di permettere l’esecuzione dei lavori.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy