FABRIANO – LAVORI SULLE STRADE, PARCHI E FONTANE

di Marco Antonini

Fabriano – Lavori pubblici: ci sono tredici cantieri in città e nelle frazioni per un totale di 800mila euro. Strade che attendevano di essere sistemate da molto tempo con tanti automobilisti che hanno protestato per la presenza eccessiva di buche che danneggiano i mezzi. Sono 13 gli interventi finanziati ed in parte affidati per la realizzazione. “Riguarderanno – spiega il sindaco, Gabriele Santarelli – sia strade del centro che dei paesi come Varano, Torrececchina, Cantia, Serrina e Ceresola e poi via Dante, via Bachelet, via le povere, via Cappuccini, Cimitero Santa Maria, via le Fornaci e via Follereau, in città”. A questi vanno aggiunti i lavori già cantierati e in parte già eseguiti del centro storico che hanno coinvolto piazzale Miliani, spiazzi San Nicolò, via Gioberti e piazza Quintino Sella. “Nel centro storico – dice il primo cittadino – verranno affidati i lavori per via Cialdini per un totale di 800mila euro di interventi sulle strade. Per il 2020 abbiamo già stanziati ulteriori 200mila euro con l’obiettivo di aumentarli”. Da giorni, con la collaborazione con ItalGas e OpenFiber, sono state asfaltate le strade di via Pavoni e il collegamento Collamato-Paterno e altre verranno asfaltate nelle prossime settimane. “Con una buona programmazione e con iniziative che servono a consolidare la struttura del bilancio è possibile fare buone cose anche se è necessario un po’ più di tempo. Unire più interventi in un bando unico – conclude – anziché spezzettarli consente di avere delle economie da poter reinvestire. Anche questo richiede più tempo, ma porta vantaggi all’Ente e alla città. Potevamo aver già iniziato affidando ogni strada a una ditta diversa con procedure più veloci, ma abbiamo preferito un’altra via più lunga, ma più vantaggiosa”.

Nei giorni scorsi, intanto, si è concluso l’intervento per ripulire la fontana del Parco Unità d’Italia. Dentro è stato trovato anche un passeggino oltre a numerose pietre e altri oggetti lanciati da ignoti. I prossimi obiettivi saranno quelli di riattivare l’illuminazione interna e attivare per la prima volta il gioco d’acqua a ritmo di musica. Collaudato l’impianto di ricircolo della piscina di Parco Regina Margherita. Nelle prossime settimane verrà pulita e partiranno i lavori per sistemare la pavimentazione esterna. Sono stati appaltati anche i lavori per il completamento del restauro della fontana Sturinalto e delle fontane di Piazza Giovanni Paolo II e di Piazza Garibaldi.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy