NEK A POGGIO SAN ROMUALDO, POI DOPOFESTIVAL IN CENTRO A FABRIANO

Fabriano – Il gran giorno è arrivato. Oggi, giovedì 11 luglio, Nek a Poggio San Romualdo per RisorgiMarche. Dopo il concerto, la piazza del Comune di Fabriano accoglierà il pubblico con la conduzione di Gigliola Marinelli, direttore di Radio Gold. Dalle 21:30, con le iniziative organizzate dalla Faber, anche quest’anno partner dei RisorgiMarche. “L’anno scorso non abbiamo previsto una tappa in città, soprattutto per quel che riguarda il dopo concerto, per favorire i comuni più colpiti dal sisma dell’agosto-ottobre 2016. Quest’anno, il pressing è stato molto più pregnante e abbiamo deciso di accettare” il punto del sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli. Questa sera, alle 21:30, Fabriano accoglierà nella piazza tutti i partecipanti. “Avremo delle postazioni fisse come il laboratorio per i bambini per creare oggetti a tema aria, un selfie box per fotografie e artisti di strada. Sul palco si esibiranno le bravissime ginnaste di Fabriano, ci sarà uno show cooking che vedrà tre personaggi di Fabriano, fra i quali il Primo cittadino, cimentarsi nella creazione culinaria firmata da chef Andrea Mainardi, il panino di RisorgiMarche, davanti ad una giuria tutta al femminile – spiega Serena Sorana della Faber -. Siamo felicissimi di avere la tappa in casa, a Fabriano”. Non mancherà anche un’area per i produttori del posto. “Alcuni rappresentanti dei produttori locali e delle altre zone terremotate avranno spazi dedicati per una promozione più pregnante sia a Poggio San Romualdo che nel centro storico di Fabriano. Voglio evidenziare, infine, che tutta la manifestazione sarà un’iniziativa plastic free” dice l’assessore Barbara Pagnoncelli. Altro vantaggio lo hanno fornito gli aderenti all’Associazione dei commercianti del centro storico-centro commerciale naturale di Fabriano: “I nostri ristoratori hanno deciso di aderire applicando il 10% di sconto a chiunque si presenti a cena con la maglietta di RisorgiMarche: Da Lara, Il piacere della Carne, Hotel Janus, Il Podestà, La Cambora, Osteria Fricandò, The Tanning Pub e Trattoria Marchegiana”, ha annunciato la presidente Antonella Bartolini.

Parco Gola della Rossa

“Siamo estremamente felici di accogliere ed ospitare la prima tappa del Festival RisorgiMarche 2019 a Poggio San Romualdo con il grande Nek, alias Filippo Neviani, all’interno del nostro Parco”, dichiara il direttore del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi Massimiliano Scotti.  “Come per altre tappe, l’evento è caratterizzato da un’attenzione elevata verso la minimizzazione degli impatti e la marcata sostenibilità. L’attenzione degli organizzatori rispetto all’ambiente è massima, ne abbiamo già avuto prova e lo abbiamo potuto constatare negli incontri organizzativi che si sono svolti e nella qualità della documentazione scientifica presentata a supporto dell’iniziativa. Anche il Comitato Tecnico Scientifico del Parco, chiamato ad esprimersi in situazioni simili, ha apprezzato gli sforzi dell’organizzazione, segno di una consapevolezza sempre maggiore da parte di tutti nei confronti delle risorse naturali che sono beni preziosi, da utilizzare ma anche da restituire ai nostri figli e nipoti, perché possano goderne con attenzione, rispetto e sensibilità”, sottolinea Il direttore del Parco. “Siamo certi che i cittadini sapranno vivere la musica e la natura in modo consapevole, con gioia e rispetto. Proprio perché RisorgiMarche è un momento di entusiasmo, emozione e senso di comunità. E’ nel camminare insieme nella natura, godendo di quello che abbiamo attorno a noi, e stando insieme con la musica ed artisti di fama internazionale, che si ritrova l’unione e la volontà di far rinascere la nostra terra, capita dal terremoto, con un’anima più forte, consapevole e viva. Ringraziamo i partner e i sostenitori che contribuiscono a questa manifestazione. Siamo quindi davvero felici ed entusiasti ad accogliere nel Parco tante persone che ascolteranno musica, e di farlo in un contesto naturalistico d’eccezione come il nostro Parco”, conclude Massimiliano Scotti

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy