AL VIA OGGI IL FESTIVAL BIBLICO, DON UMBERTO: “UN’EDIZIONE EPICA”

Fabriano – Si svolgerà dall’8 al 12 luglio 2019 la terza edizione del Festival Biblico. Il tema di quest’anno è “Amore e Psiche, vero Dio vero uomo”. “Quest’anno tocchiamo un tema molto profondo: il rapporto che esiste tra umanità e divinità”, commenta Don Umberto Rotili. Un programma molto ricco, con nomi che danno ulteriore lustro e prestigio al festival, e il supporto di aziende del territorio che creeranno momenti di degustazione e scoperta delle nostre eccellenze. Si parte lunedì 8 luglio alle 21 presso la Biblioteca Comunae con la conferenza “Amore e Psiche: il mito nell’arte” e la presenza di Giorgia Spadini, è un concerto con Marco Agostinelli e Tommaso Agostinelli. Martedì 9 luglio al Teatro San Giovanni Bosco uno spettacolo della Compagnia “Quelli che con la voce” – aperto a tutti – con la voce di Luca Violini e le note del pianoforte di Davide Caprari dal titolo “Il Piccolo Prtincipe”. A seguire, un intermezzo di degustazione di prodotti locali supportato da Salumeria Tritelli, Pizzeria La Spina, Panificio Ragni, Pasticceria La Torteria e Birrificio I Beer, che anticipa il tema dell’Incontro con il professore e teologo di fama internazionale Robert Cheaib “Perché un Dio umano? La conseguenza dell’incarnazione sull’umanità”. Mercoledì un’altra serata d’eccezione con: alle 19 la produzione di Catia Stazio e Mauro Mori della compagnia Papaveri e Papere “La Merica”: lettere di speranza, paura, umanità dei nostri connazionali che partivano verso il nuovo Mondo ed indirizzavano a casa. La degustazione gestita dal Ristorante Marchese del Grillo e l’enoteca Francesco Scacchi, anticipa la conferenza del professor Paolo Gamberini su “Vero Dio o/e/è vero Uomo? Un discorso sulla doppia natura di Gesù”. Il professor Gamberini è stato membro dell’Associazione Teologica Italiana, professore dell’Università Pontificia, professore nell’Università di Sto arrivando! Francisco.

Lo spettacolo di giovedì 11 luglio, alle 19 al Teatro San Giovanni Bosco, è “Parole, Colori e Musica: arte in movimento”, un percorso di emozioni e musica e pittura, sulle note del Maestro Marco Ricco e a cura di Catia Stazio e Francesca Castellani. Seguirà l’appuntamento con le degustazioni locali a cura di Volpetta Street Food, Birrificio I Beer e Pasticceria Osvaldo. Alle 21,15 la conferenza del professor Fabio MIgliorini, psicologo, psicoterapeuta, docente di Psicologia, “I Sentimenti di Gesù”. Venerdì 12 luglio alle 19 un concerto al pianoforte, “I miei silenzi” di Cristina Turchi. Degustazione post concerto gestita da Mercato Coperto, Pizzeria Pizza Pazza, Pasticceria La Favorita, Enoteca Francesco Scacchi. Concluderà con “In tutto simile ai fratelli (Eb 2,17) La solidarietà di Cristo nella lettera agli ebrei” della professoressa Rosalba Manes, insegnante e famosa teologa, consacrata nell’Ordo Virginum della diocesi di San Severo. Il Festival, salvo gli eventi aperti di lunedì 8 luglio, prevede una biglietteria e posti limitati. Da qui la possibilità di acquistare degli abbonamenti per la singola giornata o per le 4 giornate. “Parleremo del rapporto tra Dio e Uomo, di accoglienza, di umanità e di divinità, e lo faremo ascoltando e dialogando con le riflessioni e i pensieri di teologi di fama internazionale che possono donarci una visione ampia. Vivremo momenti di riflessione negli spettacoli, e anche di serenità e divertimento. E’ un festival per tutti, non per gli “addetti al lavori”, ma anzi, rivolto ai cittadini e a tutti coloro che si fanno domande”, conclude Don Umberto.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy