GIOMBI SULLA SEGNALETICA: “FABRIANO CITTA’ DELLA CARTA E DELLA FILIGRANA”

Fabriano – Installazione segnaletica stradale “Città della carta e della filigrana”. Il consigliere comunale Andrea Giombi, Fabriano Progressista, presenta interpellanza sull’argomento. “Fabriano – spiega – è conosciuta in tutto il mondo per la produzione industriale ed artigianale della carta e della filigrana ed il nome della nostra città è associato alle omonime cartiere e, per effetto, alla carta ed alla filigrana. La carta insieme alla filigrana rappresentano un prodotto talmente anacronistico da poter resistere alla globalizzazione industriale”. Il consigliere sollecita il Comune di Fabriano affinchè “si adoperi per valorizzare il legame tra il territorio e la produzione della carta e della filigrana” e propone l’installazione negli ingressi della città di apposito segnale stradale che indichi sotto al nome del Comune di Fabriano la dicitura “Città della carta e della filigrana”.

L’iniziativa “rappresenta un importante biglietto da visita che denota il legame esistenziale tra il territorio e la carta e la filigrana, come già fatto da altri Comuni per promuovere le proprie peculiarità”. Giombi chiede alla Giunta “se intenda emanare, e in quali tempi, una delibera che provveda ad installare negli ingressi di Fabriano gli appositi cartelli stradali con la dicitura: “Città della carta e della filigrana”.

Il Movimento 5 Stelle

“Ci mancava solo la delibera di Giunta per installare i cartelli. Informiamo comunque che sono già stati ordinati i nuovi cartelli per gli ingressi cittadini con la dicitura “Fabriano Città Creativa Unesco” e pensate un po’: senza bisogno di delibera”. Così il gruppo di maggioranza su Facebook.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy